Due inediti di Fantuzzi su Pasolini e Dreyer nel n° 193 di Cabiria Studi di Cinema

Due inediti di Fantuzzi su Pasolini e Dreyer nel n° 193 di Cabiria Studi di Cinema

Il numero 193 – III quadrimestre 2019 di Cabiria Studi di Cinema contiene un ampio omaggio a padre Virgilio Fantuzzi  gesuita, critico cinematografico de «Civiltà Cattolica», scomparso  il 24 settembre scorso a 82 anni. Sul periodico edito dal Cinit e diretto da Marco Vanelli Fantuzzi ha pubblicato nel tempo bellissimi saggi su Rossellini, Pasolini, Bellocchio, grandi maestri del cinema in cui l’analisi del critico assumeva un taglio particolare grazie rapporti di conoscenza e amicizia che aveva intessuto con loro negli anni. E la fitta rete delle sue relazioni ne aveva fatto un solido punto di riferimento per diverse generazioni di Read more »

Ad Alì Terme con “Yesterday” prende il via la 1arassegna del 2020 dei cineforum Nuova Presenza e Banca del Tempo

Ad Alì Terme con “Yesterday” prende il via la 1arassegna del 2020 dei cineforum Nuova Presenza e Banca del Tempo

Il primo ciclo del cineforum 2020 targato CINIT, che avrà luogo al Cinema Vittoria di Alì Terme partirà da giovedì  27 febbraio per proseguire nei mercoledì successivi sino al 15 aprile. Sarà un programma dal respiro internazionale, otto film provenienti da ben sette nazioni diverse, gran parte dei quali premiati nei più importanti festival cinematografici e vincitori di premi Oscar. Fra di essi spiccano “Parasite” del coreano Bong Joon-ho, recente vincitore di quattro premi Oscar, fra cui quello per il miglior film, l’israeliano “Tutti Pazzi a Tel Aviv”, commedia di confine fra la Palestina e Israele e il nostro “Aspromonte”, Read more »

THE CIRCUS di Charlie Chaplin. Proiezione con musica dal vivo

THE CIRCUS di Charlie Chaplin. Proiezione con musica dal vivo

Venerdì 28 febbraio, alle ore 21, il piano nobile di Ca’ dei Ricchi ospiterà un evento speciale, la proiezione del film “The Circus” (1928) di Charlie Chaplin con accompagnamento musicale dal vivo a cura del pianista Roberto Durante. Assunto come inserviente in un circo, il maldestro Charlot suscita l’ilarità del pubblico che accorre sempre più numeroso, facendolo diventare ben presto l’attrazione dello spettacolo. Durante le prove, Charlot si innamora di una giovane trapezista e, in seguito alla predizione di una chiromante, si illude di essere l’uomo destinato a sposarla. Divertente e romantico, “The Circus” è un piccolo capolavoro di comicità da riscoprire grazie alla sonorizzazione Read more »

SPY STORIES  AD ABANO TERME PER L’INAUGURAZIONE DELLE ATTIVITA’ 2020 DEGLI AMICI DELLO SPETTACOLO

SPY STORIES  AD ABANO TERME PER L’INAUGURAZIONE DELLE ATTIVITA’ 2020 DEGLI AMICI DELLO SPETTACOLO

Si apre lunedì 17 febbraio alle 16 il ciclo di videoproiezioni  “Spy Stories” promosso dagli Amici dello Spettacolo nella Biblioteca Civica di Abano Terme. Ad aprire la serie sarà Steven Spielberg con il suo “Il ponte delle spie”. La rassegna prosegue sempre con inizio alle 16 nei lunedì successivi: il 24 è la volta de “La talpa” di Tomas Alfredson, sabato 2 marzo chiude il ciclo il mitico “Il terzo uomo” di Carol Reed.

CIN&MEDIA 53-54

CIN&MEDIA 53-54

È uscito il n. 53-54 di Cin&Media che dà, come al solito, ampio spazio a premi assegnati e recensioni dei film visti alla 76° Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia. La sezione mondo cinit traccia, poi, un quadro d’insieme delle attività svolte dai nostri circoli nel corso dell’anno 2019. Per leggere e scaricare la rivista cliccare sulle immagini seguenti. copertina cin&media 53-54_web interno cin&media 53-54_web

GIOCO, AMORE E FOLLIA DEL CARNEVALE ALLA FABBRICA DEL VEDERE DI VENEZIA

GIOCO, AMORE E FOLLIA DEL CARNEVALE  ALLA  FABBRICA DEL VEDERE  DI VENEZIA

Sarà proprio il Carnevale a celebrare il Carnevale, nel Carnevale di Venezia 2020 alla Fabbrica del Vedere . in un excursus di 150 anni tra fotografia e cinema. Questa lunga storia di immagini ferme e in movimento prende il via nel 1869 , quando un gruppo di persone, organizzata una festa, per tener viva la memoria dell’evento sceglie due studi fotografici importanti, “Giuseppe e Luigi Flli Vianelli, Campo San Provolo”e “Antonio Sorgato Fotografo della Real Casa, S.Zaccaria Campiello del Vin”. Si scambieranno poi le loro singole immagini in costume, tre delle quali sul dorso recano dei nominativi, Conte Angelo Papadopoli Read more »

GLI INTERPRETI DELLA COMMEDIA ”BELLA FIGURA” INCONTRANO IL PUBBLICO MESTRINO GIOVEDI’ 6 FEBBRAIO ALLE 16,30 NELLA BIBLIOTECA VEZ

GLI INTERPRETI DELLA COMMEDIA ”BELLA FIGURA” INCONTRANO IL PUBBLICO MESTRINO GIOVEDI’ 6 FEBBRAIO ALLE 16,30 NELLA BIBLIOTECA  VEZ

Per il ciclo Biblioteca prima del teatro proseguono  gli incontri coN gli attori delle compagnie degli spettacoli in cartellone al Teatro Toniolo di Mestre promossi con la collaborazione degli Amici dello Spettacolo di Venezia e Mestre e Arteven. . Giovedì 6 febbraio alle 16,30 nella Sala della Biblioteca Vez (ingresso da via Querini)il gli interpreti dello spettacolo “Bella figura” di Yasmina Reza , produzione della Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo in scena a Mestre dal 5 al 9 febbraio, incontrano il pubblico . Conduce Giuseppe Barbanti

Presentazione del progetto per la realizzazione di un doc-film biografico su Oleg Mandić, l’ultimo bambino di Auschwitz

Presentazione del progetto per la realizzazione di un doc-film biografico su Oleg Mandić, l’ultimo bambino di Auschwitz

Martedì 4 febbraio alle ore 17.00 nel cinema teatro Kolbe di Mestre nell’ambito delle manifestazioni promosse dal Comune di Venezia per il Giorno della Memoria sarà presentato il progetto cinematografico su Oleg Mandić, l’ultimo bambino di Auschwitz. L’iniziativa è del Cinit Cineforum Italiano: introdurranno Giuseppe Barbanti e Alessandro Cuk, il progetto sarà illustrato dal regista William Carrer ( Irisfilmproduzioni). Oleg Mandic, tuttora vivente, nel 1944 era un bambino , viveva ad Abbazia insieme alla madre e alla nonna: tutti e tre vennero arrestati e rinchiusi, prima nel Carcere “Via Roma” di Fiume e successivamente nella casa di pena “Coroneo” di Read more »

ANATOMIA DI UN FILM, CORSO PROMOSSO DAL CINEFORUM LABIRINTO DI TREVISO, PROPONE A PARTIRE DAL 3 FEBBRAIO L’ANALISI DI 5 CAPOLAVORI

ANATOMIA DI UN FILM, CORSO PROMOSSO DAL CINEFORUM LABIRINTO DI TREVISO, PROPONE A PARTIRE DAL 3 FEBBRAIO L’ANALISI DI 5 CAPOLAVORI

Cineforum Labirinto propone un corso dedicato all’analisi di cinque grandi capolavori del cinema. Partendo dalla visione di numerosi spezzoni, le lezioni si concentreranno sulla genesi creativa delle opere e sulle tecniche stilistiche e le scelte tematiche adottate dai registi, lasciando spazio anche ad aneddoti sulla produzione, sul cast e sull’influenza delle pellicole nell’immaginario collettivo. I film selezionati sono Il grande dittatore (1940) di Charlie Chaplin, Apocalypse Now (1979) di Francis Ford Coppola, La città incantata (2001) di Hayao Miyazaki, Pulp Fiction (1994) di Quentin Tarantino e La grande bellezza (2013) di Paolo Sorrentino. Il corso è ideato e curato da Marco Bellano, critico cinematografico e docente di cinema presso l’Università di Padova. Read more »