A Revine Lago (Tv), un festival di cinema indipendente con un programma dedicato agli spettatori di domani

Il Lago Film Fest, il festival indipendente di cinema che dal 19 al 27 luglio accenderà i riflettori sul borgo di Revine Lago, sarà anche quest’anno una manìfestazione  a misura di bambini, bambine, ragazzi, ragazze e giovani, con un palinsesto di contenuti dedicati in maniera specifica a un pubblico dai 5 ai 17 anni. È il progetto GIRINI che il Lago Film Fest,, porta avanti ormai da diversi dandogli dignità di vero e proprio festival nel festival dedicato al pubblico del futuro. Un programma di appuntamenti formato famiglia che si sviluppa durante tutto l’arco della giornata, per tutti e 9 i giorni della kermesse, con laboratori creativi con artisti e professionisti, performance e ovviamente proiezioni in riva al lago dei film della competizione Unicef.

Tra le novità della XX edizione di Lago Film Fest sul fronte della programmazione per i più piccoli, la ricchissima offerta di attività formative e creative legate all’arte e all’immagine in movimento  che comprende oltre 20 laboratoripomeridiani su misura per le diverse fasce d’età coinvolgendo artisti, associazioni e professionisti locali Il LFF propone anche una serie di laboratori che sono frutto della collaborazione con danzatori, registi, e artisti a livello internazionale che a vario titolo saranno presenti alla manifestazione.  I workshop sono divisi in tre fasce d’età: 5-10 anni (kids), 11-14 anni (teens) e 15-17 anni (young adults). Quest’anno sarà presente anche un programma di laboratori, inserito all’interno di Community 0/99 rivolto non solo ai giovani ma a tutte le fasce d’età, che si svilupperà nelle ore che precederanno le proiezioni serali, così da  offrire a tutti i residenti in zona la possibilità di partecipare alla manifestazione.

Altra novità assoluta di quest’anno è la tavola rotonda “Lago Film Edu: i festival di cinema come strumento educativo per le scuole: quali le sfide? Quali le opportunità?” in programma lunedì 22 luglio alle 15. L’obierttivo è  favorire la condivisione di  buone pratiche che ogni festival  mette in atto in campo formativo durante l’anno nelle diverse istituzioni educative di riferimento.

Ma un festival a misura di bambino non può prescindere anche dalla selezione dei film in gara, con ben tre competizioni dedicate ai più piccoli e ai giovani, tutti e tre patrocinate da Unicef. Il concorso Unicef Kidsè stato ideato e disegnato sulle esigenze del pubblico dei più piccoli, verso cui il festival, da sempre, pone una particolare attenzione. Nato nel 2019, il concorso Unicef Teens scaturisce dall’esigenza di creare attività e contenuti fruibili dagli adolescenti. Lo scorso anno si è aggiunta anche una nuova competizione: il concorso Young Adults, dedicato ala  fascia d’età  dai 15 ai 18 ann. I film in gara nelle tre competizioni saranno giudicati da tre giurie distinte, tutte composte da 8 membri ciascuna, della fascia di età corrispondente.

La proposta di pellicole per le famiglie si arricchisce poi di due intime fiction in arrivo dal Kaohsiung Film Festival di Taiwan, con cui il Lago Film Fest collabora dal 2019: “Night with Moosina” e “The Egret River”.  L’entrata al festival per gli under 18 è gratuita. Il costo di partecipazione per i laboratori è di 5 euro a persona oppure è possibile acquistare un abbonamento di 30 euro comprensivo di tutti i workshop.

Informazioni, programma e biglietti su lagofest.org

Facebook https://www.facebook.com/lagofilmfest

Instagram https://www.instagram.com/lagofilmfest/

Youtube https://www.youtube.com/user/LagoFilmFest