Quattro cortometraggi africani al Teatro Kolbe di Mestre

Al Teatro Kolbe di Mestre per iniziativa del Cineforum Mestre la serata di venerdì 2 febbraio è stata dedicata ai corti di  alcuni talentuosi registi africani (Dean Blumberg, Yasser Shiafiey, David Constantin, e, dulcis in fundo, Dyana Gaye, poi passata al livello successivo con un paio di lungometraggi).

Le opere proposte sono state accuratamente selezionate fra i corti premiati dal Cinit negli ultimi anni al Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina da un parterre di giovani critici, ovverosia Tommaso Faoro, Alvise Mainardi, Giovanni Stigliano Messuti, che da tre anni ormai collaborano con il Cinit – Cineforum Italiano, tenendo lezioni e corsi in istituti scolastici e circoli di cultura cinematografica.

Ogni opera è stata preceduta da una breve introduzione che la contestualizzasse e alla fine c’è stato anche il tempo per un dibattito sui temi trattati dai corti con gli spettatori, apparsi interessati e desiderosi di approfondire.