Cinque studenti, vincitori dei concorsi per giovani recensori, al Festival Il Cinema Ritrovato che si inaugura sabato 22

Cinque studenti di cui tre delle superiori e due universitari potranno partecipare alla 38° edizione del Festival Il Cinema Ritrovato grazie all’accredito e all’ospitalità gratuita assicurata dal Cinit Cineforum Italiano ai vincitori della particolare sezione dedicata  al Festival di Bologna dai concorsi Dorigo, Gagliardi e Lanari per giovani recensori di film tradizionalmente banditi dall’associazione. Si tratta, infatti, di un importante e significativo riconoscimento istituito dal Cinit, una delle nove Associazioni Nazionali di cultura cinematografica: il Cinit, infatti, impegnato nella promozione qualificata del cinema, ritiene fondamentale la conoscenza da parte delle giovani generazioni dei vari aspetti (autori, generi, tecnica) della storia del cinema. I cinque vincitori sono stati selezionati da una apposita giuria che ha preso in esame una quarantina di recensioni. I tre studenti delle superiori sono Diego Gessi (liceo Valgimigli- Rimini) recensione Io capitano, Asia Cecchetti (Liceo Scientifico Newton Rimini)recensione Io capitano, Luca Borelli (istituto Benedetti- Lucca) recensione Chimera mentre gli universitari sono Rossella Grosso (Universiità di Bari) recensione Passeggeri nella notte e Martina Moliterni (Università del Salento) recensione La zona di interesse. Gli studenti saranno guidati nei percorsi didattici e nella scelta delle pellicole e degli incontri da seguire, da  esperti del Cinit coordinati da Marco Vanelli direttore della rivista Cabiria studi di cinema